vito-di-modugno-1366x650

Fano (PU) | Marche | Quadri di un’esposizione di Mussorgsky

Stazione Ferroviaria Fermignano ( PU) Piazzale Giovanni Falcone E Paolo Borsellino, Pesaro (Marche)

Il programma  prevede  il concerto del Quartetto dell’Hammondista Vito di Modugno,  una formazione  in grado di offrire uno spettacolo esplosivo e divertente, proponendo un  repertorio che comprende brani originali e composizioni dei grandi musicisti jazz Blue Note oriented, e un incursione nell’ultimo lavoro discografico sui “Quadri di un’Esposizione” di Mussorgsky. 

Prima e dopo l’evento sono previste visite guidate alla riscoperta di Fermignano, piccolo comune dell’entroterra della provincia di Pesaro-Urbino, e degustazioni di prodotti locali a Km0. 

Nell’ottica della sostenibilità degli eventi,  saranno adottate tutte le misure che riguardano l’adozione dei Criteri Ambientali Minimi in particolare,   segnaliamo per la mobilità sostenibile,  la proposta che verrà fatta al  pubblico di raggiungere la storica stazione di Fermignano utilizzando la bicicletta, lungo l’itinerario della storica  tratta ferroviaria che collega Fano ad Urbino.  

 

L’evento che  si terrà  nella dismessa  Stazione Ferroviaria  del Comune di Fermignano, antico nodo ferroviario che risale al 1877,  sarà supportato  da  Ferrovie Italiane, che metterà a disposizione i vari luoghi della storica stazione, nell’ottica di riconsiderare l’importanza delle vecchie tratte ferroviarie  e congiuntamente  considerare l’importanza del trasporto ferroviario. 

Esso  si inserisce nel più ampio progetto territoriale di “Terre Sonore”; un viaggio musicale,  dalle spiagge  alle  montagne  fra le dolci colline, borghi antichi,  sentieri naturalistici,  monasteri, della provincia, di Pesaro Urbino. Un progetto che sviluppa  una concreta interazione fra cultura contemporanea di alto profilo, valorizzazione dell’ambiente e delle eccellenze del territorio,  con un ‘attenzione ai temi della sostenibilità e del futuro.

Partecipano a “Terre Sonore” dodici comuni della Provincia, molte associazione, e operatori  del territorio,   sviluppando una rete sinergica fra alcune delle località più suggestive e rappresentative della nostra provincia, per  “raccontare, queste “Terre Sonore” fatte di paesaggi straordinari, storie di luoghi antiche, comunità vive e saldamente legate ai valori delle tradizioni locali.

Già da  tempo i vari soggetti che operano nella provincia  ( Comuni, Pro Loco, Operatori del settore turistico e ricettivo,  Associazioni, ecc…  ) si sono trovati d’accordo nel mettere in campo sinergie per la valorizzazione di quelle zone interne, notoriamente più svantaggiaste, ma con notevoli potenzialità per  essere  attrattive per un vasto pubblico nazionale ed internazionale, per quel turismo esperienziale  sempre più diffuso.

L’appuntamento di Jazz Rail si inserisce quindi  perfettamente in questa logica di promozione del territorio attraverso la musica.

 

Stazione Ferroviaria Fermignano (PU)

Vito Di Modugno Organ Quartet